Disturbi d’ansia: quali sono i sintomi?

Come riconoscere un disturbo d’ansia: i sintomi emotivi e fisici dell’ansia

In realtà non c’è una sola ansia. ma tanti disturbi d’ansia, con numerosi sintomi diversi ma accomunati da un segno distintivo: le preoccupazioni e le paure che vi affliggono sono schiaccianti e interferiscono con la vita quotidiana. In questo caso non è più la risposta naturale del corpo ad un reale pericolo, ma è una costante o travolgente sensazione apparentemente scaturita dal nulla o causata da un pericolo irreale.

sintomiansia

Probabilmente vi identificherete in alcuni di questi sintomi di ansia:

  1. Siete costantemente tesi e preoccupati senza un apparente motivo?
  2. La vostra ansia interferisce con il lavoro, la scuola, o con gli impegni familiari?
  3. Siete afflitti da numerose paure del futuro o fobie irrazionali?
  4. Evitate situazioni o attività di tutti i giorni, perché vi causano ansia?
  5. Siete vittime di improvvisi ed inattesi attacchi di panico?
  6. Avete sempre la sensazione che il pericolo e la catastrofe siano dietro l’angolo?

Certamente, Poiché i disturbi d’ansia sono un gruppo di patologie correlate, piuttosto che un singolo disturbo, possono manifestarsi con sintomi di ansia diversi tra loro. Una persona può soffrire di attacchi di panico ed ansia improvvisa ed intensa; qualcun altro può dover trovarsi a lottare con una paura invalidante di guidare, o con incontrollabili pensieri intrusivi, e via dicendo.

Nonostante le loro forme diverse, tutti i disturbi d’ansia condividono un sintomo importante: la paura persistente in situazioni in cui altre persone non si sentirebbero minacciate.

Oltre ai sintomi primari correlati alla paura ed alla preoccupazione irrazionale ed eccessiva, altri sintomi emotivi dell’ansia includono:

  1. Difficoltà a concentrarsi
  2. Tensione e nervosismo
  3. Pessimismo, costante sensazione di pericolo
  4. Irritabilità ed agitazione

L’ansia però non è solo una sensazione. Come conseguenza di questa lotta interiore, l’ansia coinvolge una vasta gamma di sintomi fisici, spesso confusi con una malattia dipendente da cause fisiologiche.

Comuni sintomi fisici di ansia includono:

  1. Batticuore e tachicardia notturna
  2. Sudorazione
  3. Mal di stomaco
  4. Vertigini
  5. Minzione frequente o diarrea
  6. Mancanza di respiro
  7. Tremori e spasmi
  8. Tensione addominale
  9. Mal di testa
  10. Fatica
  11. Insonnia

Cosa fare in questi casi? E’ importante riconoscere quando uno dei sintomi fisici sia dipendente da ansia e non scambiarlo per la manifestazione di un problema fisico; un medico attento e propenso ad osservare l’insieme della nostra persona andrà oltre la semplice cura del sintomo, per individuare la reale causa scatenante.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.