Agorafobia significato e rimedi per la paura di stare tra la gente

Con il termine Agorafobia, si vuole indicare un grave disagio che si manifesta in una persona quando si trova in spazi aperti ed ampi, oppure tra la folla. La parola Agorafobia, deriva dalla lingua greca, e significa “Paura della Piazza”.

Le persone affette da tale disturbo, hanno difficoltà ad uscire di casa se sono sole, e provano disagio a viaggiare non accompagnate sui trasporti pubblici. Inoltre, tendono ad evitare tutti i luoghi pubblici frequentati, come mercati, concerti, ristoranti, cinema e centri commerciali.

QUALI SONO LE CAUSE DELL’AGORAFOBIA

Alla base dell’Agorafobia, c’è la paura, che sfocia in attacchi di panico. La ricerca ha evidenziato che circa il 90% delle persone affette da Agorafobia, soffre anche di disturbi d’ansia. Nonostante questo, le vere cause di tale fobia non si conoscono ancora, e tutto quello che la medicina ha a disposizione, sono diverse teorie.

Molti studiosi suppongono che l’Agorafobia sia una patologia genetica, altri che alla base di questo si nascondono paure infondate da ricercare nel passato, ed altri ancora, che se un gemello soffre di attacchi di panico, quasi sicuramente anche l’altro ne soffrirà.

Comprendere i fatti che interessano l’Agorafobia, non è semplice, specialmente per coloro che non sono medici o terapeuti. Questo disturbo rientra a far parte dei disturbi d’ansia e tende a manifestarsi quando un soggetto inizia ad evitare situazioni e luoghi che possono scaturire un attacco di panico.

AGORAFOBIA E SINTOMI

L’Agorafobia associata a disturbi di attacchi di panico, si manifesta con la seguente sintomatologia:

1. Forte ansia legata al trovarsi in luoghi dove potrebbe risultare difficile allontanarsi, oppure scappare e chiedere aiuto per ricevere soccorso, nel caso in cui si verificasse un attacco di panico improvviso o una crisi di ansia.
2. Le situazioni più temute vengono evitate ed affrontate con estrema difficoltà, oppure tramite un accompagnatore.
3. Tremore improvviso
4. Sudorazione
5. Giramenti di testa
6. Mancanza di respiro
7. Confusione
8. Tensione addominale

Come abbiamo introdotto, questo disturbo è associato agli attacchi di panico, che a loro volta determinano dei sintomi specifici che abbiamo elencato sopra.

PSICOTERAPIA E CURA FARMACOLOGICA PER L’AGORAFOBIA

Il trattamento Cognitivo-Comportamentale, è un approccio terapeutico che ha come obiettivo, quello modificare il comportamento e le credenze disadattative di un soggetto. Lo specialista, ovvero il terapeuta, aiuta il paziente a controllare i disturbi causati dall’emotività, e nel caso di Agorafobia, aiuta a gestire l’ansia che si manifesta a seguito di situazioni temute.

Agorafobia

Al paziente vengono insegnati i metodi più efficaci per interpretare le proprie esperienze e riflettere su queste. Il compito del terapeuta è dunque, addestrare il paziente al pensiero positivo, insieme all’esposizione dal vivo, che consistono in uscite con un accompagnatore.

Pian piano che la terapia farà il suo decorso, il malato imparerà a sostituire i propri dialoghi interni autodistruttivi, con auto-istruzioni positive, che lo porteranno a gestire la situazione. In situazioni più gravi, lo psichiatra potrebbe decidere di somministrare al paziente degli psicofarmaci, che non andranno a sostituire la psicoterapia.

Il percorso psicoterapico, è molto importante per comprendere le cause e la natura del problema, e riuscire un po alla volta ad affrontarlo con gli strumenti adeguati. I farmaci che hanno mostrato maggiore efficacia in presenza di Agorafobia e ansia sociale, sono i farmaci Inibitori Selettivi della Ricaptazione della Serotonina.

Questi medicinali, agiscono aumentando in maniera selettiva i livelli di serotonina nel cervello, e bloccando così il riassorbimento da parte dei neuroni.

RIMEDI NATURALI PER L’AGORAFOBIA

Spesso questo disturbo, può riguardare solo un breve periodo della vita, per poi scomparire in maniera del tutto spontanea. Quando il disturbo è transitorio, dovuto ad una situazione di particolare stress, i rimedi naturali possono essere molto utili.

Qui un elenco dei rimedi naturali più utilizzati e degli accorgimenti sullo stile di vita che possono favorire la guarigione:

1. Melissa: questa pianta possiede proprietà ansiolitiche, ed è molto utile in presenza di attacchi di panico con Agorafobia. Basta semplicemente realizzare un infuso in casa e consumarlo prima di andare a dormire
2. Biancospino, Camomilla e Valeriana: questi prodotti hanno tutti un’azione sedativa e calmante
3. Attività fisica costante: aiuta a scaricare tensione e nervosismo, senza stancarsi troppo
4. Cura del proprio corpo e del proprio aspetto
5. Evitate di stare troppe ore davanti al televisore, ma cercate di mantenere i contatti con amici e parenti, lasciandovi coinvolgere in qualche attività

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.